C GOLD: IMMENSI REDS!

By
Updated: May 29, 2017
g006

Sabato 27 maggio 2017:

Pallacanestro Bernareggio - Omnia Basket Pavia     83 – 79    Parziali 20-16, 42-33, 58-60, 74-74 D1ts
Pallacanestro Bernareggio: Di Giuliomaria 12, De Bettin 12, Toffali 11, Pastori 15, Menezes 2, D’Ambrosio ne, Calò ne, Bossola 18, Aromando, Vecerina ne, Digianvittorio 5, Baldini 8. All. Cardani
Omnia Basket Pavia: Pairone 2, Cardellini 10, Cugini 25, Pavone 5, Infanti 21, Gay 7, Zandalasini 2, Campeggi ne, Vai ne, Cristelli 7. All. Celè
Una prova immensa dei REDS quella di Gara3 di finale contro Omnia Pavia.
Dopo la vittoria strepitosa di Gara2, i REDS vivono un buon inizio di gara portandosi subito in vantaggio guidati da un super capitano Bossola. Nel secondo quarto i ragazzi di coach Cardani riescono a chiudere con 9 lunghezze di margine sui pavesi, ma la sensazione è che a differenza della gara precedente, gli ospiti siano più determinati e mai domi.
Nella ripresa i REDS faticano a segnare, mentre Pavia recupera punto su punto fino al sorpasso, chiudendo il periodo sul +2.
Nell’ultimo quarto la vena realizzativa degli ospiti li porta in vantaggio di diverse lunghezze e i REDS sembrano aver perso energia e lucidità. Ma quando mancano pochi minuti al termine della partita, i REDS compiono delle difese straordinarie che li portano diverse volte in contropiede e a subire diversi falli in fase offensiva, riuscendo a recuperare i punti di svantaggio grazie ai tiri liberi. Le forti difese di tutta la squadra costringono gli ospiti a tiri da fuori difficili, mentre le giocate di De Bettin portano i REDS a facili soluzioni, spesso fermate fallosamente da Pavia. Ricucito quindi lo svantaggio, l’ultimo minuto del quarto periodo si gioca sul punteggio di 74 pari. I REDS sprecano l’ultimo possesso con un tiro oltre i 24″, ma dall’altra parte i pavesi non riescono a realizzare, si va così all’over-time.
Dopo due minuti di gioco il punteggio è ancora in parità sul 75 pari, con un tiro libero segnato da ogni squadra.
A quel punto però i REDS compiono due giocate di estremo coraggio e qualità: pick’n roll di Di Giuliomaria per De Bettin, scarico su Di Gianvittorio rimasto libero da 3 punti, tiro perfetto e canestro che vale il +3 Bernareggio a 3 minuti dal termine.
Ancora delle super difese costringono i pavesi a tiri difficili che non trovano il fondo della retina, e dopo un paio di attacchi a vuoto, ecco la seconda giocata dei REDS che determina di fatto la vittoria: azione complessa e confusa, si va da De Bettin in punta quando mancano pochi secondi allo scadere dei 24″, tiro dalla lunghissima con difensore davanti… Ciuff! Canestro che fa esplodere il PalaREDS e porta il punteggio sull’81 a 75!
Con un minuto sul cronometro, i pavesi non mollano, si portano sotto di 4 lunghezze sul 81-77, ma sbagliano 2 tiri liberi fondamentali. Dall’altra parte anche i REDS non riescono a chiudere la partita, quando hanno l’occasione con Bossola in lunetta che fa 0/2. I pavesi realizzano con Cugini con un tiro da fuori e si riportano a 2 lunghezze quando mancano 8″, time-out REDS e rimessa in mano al capitano Bossola che subisce fallo e va nuovamente in lunetta.
Questa volta Bossola non sbaglia, 2/2 e +4 REDS, il tiro della disperazione degli ospiti non va, vittoria 83-79!
Ora si giocherà Gara4 a Pavia, mercoledì 31 maggio, primo Mach Point per i REDS che possono chiudere la serie e realizzare il sogno SERIE B!!
#BeREDS

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>