UNDER 14 | PAVIA FERMA LA CORSA DEI REDS

Con la sconfitta in semifinale contro Here you can finisce la stagione dei Reds under 14. Che fosse una dura montagna da scalare era noto a tutti, ma a complicare la trasferta in terra pavese, si sono messi tanti piccoli infortuni e problemi fisici subiti in settimana che hanno impedito alla banda di Alessandra Zucchi di arrivare all’appuntamento al massimo della forma. Va poi segnalato che i padroni di casa sono una tra le squadre più “fisiche” tra quelle incontrate nella stagione e di conseguenza ogni azione tecnica, rimbalzo, passaggio o tiro che fosse, aveva bisogno di essere eseguito al 120% del normale per avere qualche possibilità di successo da parte della nostra squadra. Purtroppo sono stati i primi dieci minuti a segnare in modo indelebile la contesa. Dopo un inizio nel quale riusciamo a tenere botta, ribattendo colpo su colpo ai canestri dei padroni di casa, ci ritroviamo ai piedi dell’himalayano Hillary step senza possibilità di proseguire. Here you can scappa via, scavando il divario che segna indelebilmente le sorti della partita: 26 a 12 al termine dei primi dieci minuti poi incrementati al 45 a 29 all’intervallo lungo. E’ chiaro a tutti che non possiamo pensare di risolvere la partita in attacco, perché subiamo inevitabilmente la differenza di chili e centimetri con i bianchi di casa e il metro arbitrale, permissivo, non ci aiuta di certo. I Reds hanno il merito di non perdersi d’animo, la zona pressing studiata da coach Zucchi ci fa riavvicinare a metà del terzo quarto, quando il tabellone segna solo nove punti di vantaggio per i padroni di casa. Purtroppo è però solo un fuoco di paglia, l’attacco continua a essere farraginoso, bastano tre azioni forzate per far riprendere ossigeno alla squadra pavese che si issa sul più diciannove all’ultimo riposo. I Reds lottano ancora fino fine riuscendo a concretizzare alcuni palloni recuperati in difesa con qualche buona azione in fase offensiva che permette di ricucire in parte il divario fino al 75 a 61 finale. Questa sconfitta non deve far dimenticare l’ottimo percorso di crescita di questi ragazzi, in termini di fondamentali individuali e di squadra. A ciò si unisce anche una maggiore consapevolezza dello stare in campo che fa ben sperare per il proseguimento della loro attività nel settore giovanile dei Reds.

Tabellini 

Bernareggio B99: Taglialegne 11, Seregni 0, Mitov 14, Biffi 0, Brambillasca 3, Toninello 6, Degli Agosti 2, Sala 4, Moltrasio 13, Vitiello 8, Aceto ne. Altavilla ne

Here you can: Papparella 10, Nuzzo 15, Longhi 18, Licari 18, intini 6, Cibesson 2, Cassani 2 Tedoldi 4, Zucchi 0, Piemontese 0, Pollicoro 0, Zaffagnani 0.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.